PAOLO (5° parte)

Un tuffo nel passato con tutto me stesso: la partenza è fissata all’alba, anzi, prima dell’alba, con ritrovo alla stazione ferroviaria, quando è ancora buio e solamente poche persone assonnate sono in giro, perse dietro i fatti loro. Il paese di T. ci aspetta, e dentro di noi sentiamo che ci aspetta da molto tempo. L’andata ed il ritorno sono … Continua a leggere

L’UOMO E LE BESTIE

E’ razzolando tra le montagne di libri che spesso ci circondano che a volte avvengono gli incontri più imprevedibili. Qualche settimana fa mi sono voltato verso la parete-libreria che avevo alle spalle e l’ho visto: un libriccino vecchio e un po’ sdrucito dal titolo ammiccante: “La bottega della memoria”. Un’edizione degli anni cinquanta, oggi credo assai difficilmente reperibile, che raccoglieva … Continua a leggere

PAOLO (4° parte)

Quando Paolo ci fece la proposta, durante la sua ora di lezione, i nostri sguardi interrogativi si incrociarono per un attimo ma, rapidamente, l’entusiasmo sciolse i lacci e l’adesione fu spontanea. La Pasqua si stava infatti avvicinando a grandi passi e con lei quella settimana di vacanze che da sempre l’accompagna, una settimana che, di solito, gli studenti cercano di … Continua a leggere

PAOLO (3° parte)

Dopo aver completato gli studi ed essere tornato alla sua terra, Paolo aveva avuto come prima destinazione, per lo svolgimento della sua attività di sacerdote, l’unica parrocchia del paese di T., un luogo che, come vedremo, assumerà in seguito una sorta di valenza mitico-mistica per i suoi futuri allievi: noi. Anche T. era un paesino di montagna, diverso e non … Continua a leggere

PAOLO (2° parte)

Dopo aver passato l’infanzia sui monti, in mezzo alla natura, Paolo era poi entrato in Seminario e, conclusi gli studi superiori, era partito per la Città eterna. Nove lunghi anni aveva trascorso a Roma, frequentando la Pontificia Facoltà di Teologia, e poi era tornato, senza però nulla perdere della sua naturale schiettezza. Durante le lunghe conversazioni ricordo che risaltava di … Continua a leggere

PAOLO (1° parte)

Paolo era nato in un paesino della montagna, durante la guerra, e la sua principale occupazione, da bambino, doveva essere stata quella di camminare su e giù per le mulattiere che portavano ai passi, sui monti intorno. Io me lo immagino così, intento a godersi quella pace relativa che la natura è comunque in grado di regalare anche nei momenti … Continua a leggere

UNA FETTA DI TORTA

E’ arrivato. Puntuale come ogni anno, il compleanno ti prende alla sprovvista. In fondo ti senti sempre lo stesso … ma dentro sei molto più saggio dell’anno precedente. Le esperienze che continuano ad accumularsi, le persone che hai intorno che conosci sempre meglio, le situazioni impreviste che sai sempre di più come affrontare. Non parliamo poi dei propri difetti, che … Continua a leggere