SENZA PAROLE

Mi capitava spesso, da ragazzo, di restare lì … ammutolito, davanti a qualcosa che mi colpiva in maniera profonda. A volte era il tono della domanda di un professore particolarmente burbero, a lasciarmi senza parole. In altri casi invece, era qualcosa che premeva dall’interno, in risposta agli eventi che in quel momento mi coinvolgevano in maniera forte. Era da un … Continua a leggere

ESSENZA DI DONNA

“L’anno dei miei novant’anni decisi di regalarmi una notte d’amore folle con un’adolescente vergine. Mi ricordai di Rosa Cabarcas, la proprietaria di una casa clandestina che era solita avvertire i suoi buoni clienti quando aveva una novità disponibile. Non avevo mai ceduto a questa né ad altre delle sue molte tentazioni oscene, ma lei non credeva nella purezza dei miei … Continua a leggere

MISTERIOSA PRESENZA?

Chi è lo strano personaggio raffigurato? … Un fantasma? … Un palloncino? … Un “frutto” di mare? … Ebbene no! Niente di tutto questo e, sicuramente, “qualcosa” di molto meno inquietante: l’essere misterioso è infatti semplicemente la “Mamma”, in un’originale interpretazione grafica di Alessandra. Il disegno è di alcuni mesi fa, quindi sicuramente realizzato in “tempi non sospetti”. Oggi mi … Continua a leggere

GIOCANDO

Vorrei poterti mostrare la strada, quella che ancora neppure conosco. Inseguo un sogno lo sai che lo so, ma in fondo … sei Tu la bambina per caso incontrata salendo lo scoglio. La terra tremava nell’Anima ingombra e lo schiaffo dell’onda celava scintille. In un cielo stellato … mi hai trasformato: momento Perfetto di cui ignoro il perché.