MOMENTI

Ero decisamente troppo piccolo per capire quell’Uomo così strano che cantava l’Amore dalla parte delle radici oppure le filastrocche per i bambini con una serietà così estranea per quei tempi ed anche se non riuscivo ad afferrarne compiutamente il senso ne rimanevo tuttavia molto incuriosito, proprio come accade di fronte a cosa più grande e quindi sostanzialmente inafferrabile per quelle … Continua a leggere